Foreign fighters aspettano in Europa il segnale Is

redazione 21 novembre 2015

Isis Foreign fighters aspettano in Europa il segnale Is

L’Is (Stato islamico) ha chiesto ai suoi seguaci in Gran Bretagna di non darsi più da fare per andare a combattere in Siria e di rimanere invece in patria, in attesa di un segnale per attaccare. Messaggi inviati poco prima degli attentati di Parigi, in cui si fa cenno anche ai piani di attentati in Francia e poi nel Regno Unito. L’Is invita i suoi foreign fighters a restare in contatto via web, in attesa di istruzioni per un attacco. Si spiega poi come evitare i controlli di sicurezza e come reclutare altri giovani jihadisti e si raccomanda di colpire solo i “kuffar”, cioè gli infedeli, e di risparmiare i musulmani.

Tags: , , , ,