Finanziamenti e prestiti, se non paghi foto hard su internet

redazione 17 giugno 2016

ragazza cinese Finanziamenti e prestiti, se non paghi foto hard su internetSe non restituisci i soldi prestati le tue foto hard finiscono su internet. Sembra incredibile ma è il ricatto al quale devono sottostare alcune persone che hanno richiesto finanziamenti in Cina, soprattutto ragazze che hanno bisogno di soldi per pagarsi l’università. Ne abbiamo sentite tante, spesso provenienti dall’estero, ma questa ci mancava.

Il meccanismo funziona in questo modo: si danno soldi solo con la consegna di foto di nudo a garanzia della restituzione. Nel caso non fossero restituiti o ci fossero dei ritardi le foto vengono pubblicate su internet. In questo modo la ragazza deve subire tutte le conseguenze, a dispetto della privacy, l’ultimo dei problemi per gli strozzini. Lo ha scoperto il Southern Metropolis Daily, quotidiano locale della provincia di Guangzhou, secondo il quale ci sarebbero anche casi di violenza sessuale.

L’importo del prestito varia in base al livello individuale di formazione, al prestigio di scuola o università frequentate, con tassi di interesse del 24-30% alla settimana. Vengono richiesti fotocopia di carte d’identità, indirizzi di casa, numeri di telefono e informazioni relative alle rispettive famiglie e foto di nudo. In questo modo non si può scappare dai propri obblighi.

Alcune vittime si sono rivolte alla polizia che non è però riuscita, almeno al momento, a trovare i responsabili di questo vergognoso business.

Tags: ,