Filippine, Scossa di terremoto di magnitudo 7.2: 80 morti e 30 feriti

redazione 15 ottobre 2013

TERREMOTO Filippine, Scossa di terremoto di magnitudo 7.2: 80 morti e 30 feriti

Una terribile scossa di terremoto, di magnitudo 7.2, ha colpito l’isola filippina di Bohol, regione centrale del Paese, e la citta’ di Cebu, provocando la morte di oltre 80 persone e ferendone 30. I numeri sono davvero allarmanti e per capire l’esorbitante potenza del sisma, Renato Solidum, capo dell’istituto nazionale filippino di Vulcanologia, ha spiegato che la forza di tale scossa e’ paragonabile e 32 bombe atomiche di Hiroshima.

La gente si e’ riversata in strada, ma l’unico modo di sopravvivere era quello di aggrapparsi agli alberi proprio perche’ le scosse erano troppo forti, questo e’ quello che molti superstiti hanno raccontato ai media.
Il sisma ha profondamente turbato la popolazione di Bohol, che si e’ spostata repentinamente verso le colline per cercare riparo: molti edifici sono crollati, la basilica del Santo Bambino a Cebu (la piu’ antica delle Filippine) e’ stata “sbriciolata” dalla scossa. E intanto si continua a scavare tra le macerie.

FOTOGALLERY: Terremoto nelle Filippine
Foto: Reuters

Tags: , , , , ,