Fermata la banda del “Parmigiano Reggiano”. Ecco cosa facevano

redazione 24 settembre 2015

parmigiano reggiano Fermata la banda del Parmigiano Reggiano. Ecco cosa facevano

Rubavano parmigiano reggiano. Era l’arte di una banda sgominata dalla polizia di Modena. Dalle prime ore del mattino gli agenti stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare a carico di undici persone per lo più di origini foggiane, accusati di associazione a delinquere finalizzata al furto aggravato in concorso tra loro a danno di numerosi stabilimenti e depositi di stoccaggio di Parmigiano Reggiano nella provincia di Modena ed in altre provincie del Nord Italia. Le operazioni di arresto sono in corso nelle province di Modena, Foggia e Cremona. I furti in questione, avvenuti tra il novembre del 2013 ed il gennaio di quest’anno, hanno consentito all’organizzazione di appropriarsi indebitamente di derrate alimentari per un valore complessivo di 785mila euro (in particolare 2039 forme di Parmigiano Reggiano, oltre 15.000 chilogrammi di crostacei e pesce surgelato).

Tags: , , , , , ,