Ennesimo “colpo di testa” di Mexes: aggressione che può costare cara

redazione 25 gennaio 2015

mexes Ennesimo colpo di testa di Mexes: aggressione che può costare cara

 

Philippe Mexes, calciatore forte, tenace, spesso determinante, ma troppe volte ribelle. Sabato sera è stato espulso nel finale di Lazio-Milan per l’aggressione a capitan Mauri, un gesto che ormai è diventato il suo marchio di fabbrica. Dopo aver subito un “calcetto” il francese si è scagliato contro l’avversario e lo ha aggredito, prima di essere portato via di peso dai compagni di squadra.

 

Crisi di nervi? Delusione per il suo Milan incapace di vincere? Resta il fatto che ora Mexes rischia almeno sei giornate di squalifica. E chissà che non serva a fargli capire che certi atteggiamenti sono davvero inutili: non è certo questo il bello del calcio.

 

© Social Channel

Tags: , ,