EMMA: UN TATUAGGIO PER RIPARTIRE

redazione 19 novembre 2012

EMMA EMMA: UN TATUAGGIO PER RIPARTIRE

Je m’en fou”: me ne infischio. Questo il significato del nuovo tatuaggio “lettering” che Emma Marrone si è fatta incidere per sempre sulla pelle per urlare al mondo che lei “se ne fotte”. Già, perché la battagliera cantante ha deciso di lasciarsi alle spalle le “menate” del gossip, l’affaire De Martino-Belen e compagnia bella, sancendo la definitiva rottura con il passato tramite questo nuovo tattoo, che fa bella mostra di sé sul suo avambraccio e non – al contrario di altre sue “colleghe” del mondo dello spettacolo – in zone un po’ troppo intime.

COVER EMMA MOSS 300 copia1 EMMA: UN TATUAGGIO PER RIPARTIRE

DIDIETRO D’AUTORE – E se la cantante salentina non ha bisogno di fare “marchette” per ottenere consensi (il suo tour in giro per l’Italia sta raccogliendo ovunque il “tutto esaurito”), c’è invece chi tenta di far notizia sventolando al mondo il sedere. Kate Moss, infatti, ha appena fatto sapere di avere un tatuaggio sul fondoschiena che potrebbe valere milioni: i due “uccellacci” che adornano il suo didietro non sono il frutto del lavoro di un tatuatore alle prime armi, bensì opera di Lucian Freud, uno dei pittori più importanti del ‘900, morto a 88 anni nel 2011. “Se tutto mi andasse molto male a livello economico potrei sempre fare un espianto di pelle e venderlo”, ha detto la top model con un exploit contestabile.

 EMMA: UN TATUAGGIO PER RIPARTIRE

STEFANO CHI?! - C’è davvero un abisso di stile tra il dubbio gusto della Moss e quello “sano” della Marrone che sabato, quando ripartirà Amici di Maria De Filippi – cui parteciperà anche De Martino – potrà dimostrare davvero ciò che il suo tatuaggio afferma: che lei di quel ballerino se ne frega a tutti gli effetti. Perché lei, il 24 novembre, la tv la terrà sicuramente spenta.

COME LA CANESSA - Passeggiando proprio sotto i nostri uffici incontriamo Guendalina Canessa. Due chiacchiere, un caffè e qualche gossip che non fa mai male. Poi, tra uno spetteguless e un altro, Guenda esita per un’istante e con espressione sorpresa rivendica la paternità di quella scritta, je m’en fous, che Emma si è appena fatta incidere sul braccio, mostrandoci con fierezza il suo tatuaggio. L’originale, a dir suo: “l’ho fatto due anni fa. Letteralmente sta a significare proprio “me ne infischio”, ma il vero messaggio che vuole esprimere è “me ne fotto”. Bravi voi e brava Emma…”

EMMA CANESSA EMMA: UN TATUAGGIO PER RIPARTIRE

Tags: , , , , , ,