Emma Marrone all’Eurovision: “Nel 2012 rifiutai di partecipare”

redazione 12 marzo 2014

emma1 Emma Marrone allEurovision: Nel 2012 rifiutai di partecipare

Sta salendo l’attesa e la grande curiosità dei fan nel poterla ammirare come rappresentante italiana all’Eurovision: l’Europa inizia a porsi qualche domanda in merito alla nostra Emma Marrone, che ha deciso di raccontarsi in un’intervista concessa al magazine ungherese Value. L’ex stella di Amici parla del suo amore per la musica, parla della sua fortunata carriera da solista e non poteva mancare il suo commento sui talent show. Dopo la sua partecipazione però sono cambiate tante cose:

“Ero una persona molto testarda, non permettevo agli altri di dirmi cosa fare ma ho imparato che c’è chi è più intelligente di me, ha più esperienza e può darmi la consapevolezza di cui ho bisogno”.

Dopo la vittoria ad Amici arrivò la consacrazione con il primo posto ottenuto al Festival di Sanremo 2012: a questo punto Emma racconta che proprio in quell’anno decise di dire no all’esperienza all’Eurovision, lasciando così il posto a Nina Zilli.

“Mi colpì una brutta infezione virale che mi tenne a letto per 4 settimane e 4 giorni prima della partenza di Sanremo. La mia voce non fu al massimo per settimane, non riuscivo quasi a parlare. Fu triste prendere quella decisione ma sono orgogliosa e felice per Nina Zilli e il buon risultato da lei raggiunto”.

Due anni dopo però eccola di nuovo qui, pronta a vivere questa straordinaria esperienza.

“E’ un grande riconoscimento professionale poter rappresentare il mio paese in un concorso così prestigioso. Sono felicissima e attendo con trepidazione la finale a maggio”.

Emma si presenterà con il brano “La mia città”, una canzone che sembra starle molto a cuore. E speriamo che colpisca anche il grande pubblico europeo.

 

© OBBLIGO DI CITARE LA FONTE

Tags: , , , ,