Elena Ceste, Parla il cognato: “Ci fidiamo di Michele, almeno fino a prova contraria”

redazione 25 ottobre 2014

 Elena Ceste, Parla il cognato: Ci fidiamo di Michele, almeno fino a prova contraria

 

Michele Buoninconti, marito di Elena Ceste è indagato nell’ambito dell’inchiesta per la morte della moglie. La notizia lo ha sconvolto, come ha spiegato Danilo Pacelli, cognato di Elena, intervistato da “Quarto Grado”:

“Michele è sconvolto: ha pianto tutta la sera e continua a pensare a Elena. Noi ci siamo sempre fidati di Michele e di quello che ci siamo sempre detti in questi 9 mesi. Continuiamo a fidarci di lui, fino a prova contraria. Quando avremo gli esiti, commenteremo. Ovviamente sperando, come crediamo, che Michele non c’entrerà niente”.

Come sottolinea il cognato però l’ipotesi del suicidio non è mai stata realmente presa in considerazione dalla famiglia. Intanto il padre della donna, Franco, ha spiegato di fidarsi di suo genero, perché secondo lui Michele era e resta il brav’uomo:

“Per noi è innocente fino a prova contraria. Ci siamo sempre fidati di lui e non c’è una sola ragione per non farlo più adesso”.

 

© Social Channel

Tags: