ESCLUSIVO “E’ stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei” “Finchè non ci sarà la sentenza fara’ 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.”

redazione 23 luglio 2013

massimoa1 650x355 ESCLUSIVO E stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei Finchè non ci sarà la sentenza fara 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.

Conoscendola ho deciso di contattare Anna Laura Millacci, ormai Ex compagna di Massimo Di Cataldo, per far luce sulla vicenda che sta invadendo nelle ultime ore le prime pagine dei giornali.

Questa la mia intervista esclusiva ad Anna:
“Io non sono la donna tipo, sono una persona benestante che in 12 anni non sono mai stata mantenuta da Di Cataldo, anzi il contrario.
Non mi sento di rappresentare le donne, io ero cosciente di quello che vivevo, non ho vissuto una situazione che può vivere una donna che magari non ha alternative, non ha un’altra casa dove andare e deve vivere con un uomo bruto.
Il mio è stato un episodio dopo una lite, ce n’erano stati altri, ma non mi sento di fare la paladina, non ho mai fatto una battaglia sociale.
Non sono la persona che può prendersi sulle spalle una battaglia così importante come la violenza contro le donne.”
“Quello è stato uno sfogo proprio dopo una lite con mia madre, che lui non mi credeva, e quindi ho messo queste foto istintivamente dopo un mese, non pensavo assolutamente che finissero sui giornali.
Io non lo sapevo perchè avevo messo le foto sul mio profilo, pensavo che per finire sui giornali ci fosse bisogno di un permesso, non l’ho fatto in maniera premeditata, altrimenti non avrei aspettato un mese.
Lui comunque ha talmente raggirato la mia famiglia e tutti i miei amici dicendo che non era vero, io volevo dimostrare questa cosa alla mia famiglia e ai miei amici, alle persone che ci girano in torno.”
massimao 533x400 ESCLUSIVO E stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei Finchè non ci sarà la sentenza fara 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.
“Non lo mantenevo al 100 per 100, diciamo che comunque lui ha vissuto a casa mia per tantissimi anni, io solo due anni a casa sua ma ho sempre pagato tutte le bollette, pagavo qualunque spesa mia e di mia figlia.
Non ho una situazione con lui di nessun tipo di interesse, c’è sempre stato un rapporto non basato su questo anche perchè io non accetterei mai di essere mantenuta da un uomo, è proprio una scelta mia.
Lui poteva dire ‘le ho tirato due schiaffi’, io non sapevo di stare incinta e neppure lui.
Io ero assolutamente inconsapevole, ma anche lui, anche perchè altrimenti mi sarei difesa, invece le ho volute prendere, non ho nemmeno messo le mani davanti.
E’ stata proprio una cosa che non sapevamo, quindi non mi ha voluto far abortire, assolutamente.
Non ho capito perchè lui non ha ammesso ‘ho sbagliato’.
Non era ubriaco, era la mattina appena svegliato.
Tendenzialmente non succedeva spesso, è successo solo poche volte, era una persona mite, però ha dei momenti di follia.
Io sono una persona che ha un carattere molto difficile, quindi magari avrò anche provocato.
A me dispiace anche quello che è successo sinceramente, lui ha sbagliato tantissimo però io non volevo punirlo, soprattutto per mia figlia.
Dopo questa vicenda ci siamo quasi sentiti solo per sms, per la bambina.”
massisss 299x400 ESCLUSIVO E stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei Finchè non ci sarà la sentenza fara 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.
“Lo so che non è normale quello che è successo ma tanti uomini lo fanno e tante donne non dicono niente, quando una donna è innamorata.
Massimo non è un uomo aggressivo o cattivo, ha dei momenti di follia, questa è una cosa che io gli ho sempre perdonato, perchè dopo c’era sempre un momento in cui lui mi chiedeva scusa per farsi perdonare.”
“La lite c’è stata perchè lui è geloso, Io stavo inaugurando una galleria, la settimana dell’inaugurazione cercavo di organizzare le PR e tutto, e lui è geloso; non lo mai tradito, era geloso di tutti anche delle amiche.”
“La foto l’ho messa per mia madre, perchè lei non ci credeva, continuava a credere alla versione di lui quindi ho fatto questo gesto istintivo.
Io nel giro di 5 minuti ho postato la foto, ero incazzata nera, ma era passato un mese.
Massimo aveva imbambolato mia madre, ‘sono cose che succedono’ diceva lei, non si e’ voluta schierare dalla mia parte, mi aveva fatto perdere crediblita’ davanti a tutti.
E’ stato peggio non sentirmi protetta dalla mia famiglia, lui e’ stato bravo a fare l’attore, la faccia d’angelo davanti ai miei genitori, li ha manipolati; con i miei non ho rapporti ora.”
massssi 299x400 ESCLUSIVO E stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei Finchè non ci sarà la sentenza fara 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.
“Non lo volevo denunciare, io sono stata sentita dagli inquirenti e basta, la denuncia va in automatico, in questi casi la Procura fa la denuncia.
Io non so neanche quello che ha detto ai giornali, lo sapete voi; quello che ha detto al Magistrato non lo so perchè lo ha sentito oggi pomeriggio.
E’ passato un mese, il periodo peggiore l’ho passato, la cattiveria non ce l’ho, io non sono una persona cattiva.
Il gesto istintivo l’ho fatto solo per disperazione perchè volevo essere creduta, non perchè volevo punire lui; sono estremamente ragionevole e comprensiva.”
“Spero non venga condannato, nonostante mi abbia dato degli schiaffi forti e due spintoni; una punizione sarebbe giusta, sarebbe esemplare, ma non la galera perchè sarebbe eccessivo.
Finchè non ci sarà la sentenza fara’ 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni. “
masssim 533x400 ESCLUSIVO E stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei Finchè non ci sarà la sentenza fara 15 giorni di gloria, quello che aspettava da 10 anni.
“Non credo che si sia allontanato lui dal suo lavoro, penso che l’hanno allontanato gli altri.
Il successo non è che lo decide l’artista, lo decide il pubblico; è sempre una decisione di chi ha in mano i media, certo non era una scelta sua, è una cosa che subisci.
Gli mancava non essere davanti ai riflettori, io penso di avergli fatto il regalo più’ bello di tutta la vita, ora i giornali parlano di lui.
Dovevo lasciarlo prima, il novembre scorso sarebbe stata la cosa giusta da fare, ci eravamo appena rimessi insieme da 2 mesi, negli ultimi tempi ci eravamo lasciati diverse volte, non c’era più amore.
Non penso che avrei tenuto il bambino, ma vi ripeto non lo sapevo e non volevo altri figli, ho anche una figlia di 20 anni, anche lei mi ha detto che avrei dovuto lasciarlo prima.”
“Sarà una cosa molto rapida, a breve avrete tutte le questioni su cui scrivere, non sarà un caso lungo e si concluderà a breve.”
“E’ stata una liberazione postare quella foto, tornassi indietro in quel momento lo rifarei , Mia figlia? la porterò’ a vivere all’estero.”
Mirko Scarcella

 

Tags: