Ducati, Dovizioso rimane, via Iannone

redazione 17 maggio 2016

andrea dovizioso ducati Ducati, Dovizioso rimane, via IannoneIl motomercato entra nel vivo, la Ducati avrebbe infatti deciso che ad affiancare lo spagnolo Jorge Lorenzo, campione del mondo in carica che dal prossimo anno passerà alla casa di Borgo Panigale, dovrebbe esserci Andrea Dovizioso. Il pilota destinato a lasciare sarà quindi Andrea Iannone che dovrebbe andare alla Suzuki dove prenderà il posto di Maverick Vinales che guiderà la Yamaha con Valentino Rossi.

In Ducati nessuno ha confermato nè smentito la notizia, sull’argomento non sono ancora intervenuti nemmeno i diretti interessati, cioè i piloti, ma a quanto pare quello destinato ad andare via sarà l’abruzzese. In questo momento in classifica Iannone è ha 25 punti, Dovizioso 23, per entrambi un podio in 5 gare.

Andrea Dovizioso è alla quarta stagione in Ducati, per lui 8 podi nella categoria. Nel 2004 ha vinto il mondiale 125 con la Honda, in 250 si è piazzato due volte secondo (2006, 2007). In MotoGp ha vinto con la Honda il gran premio di Gran Bretagna nel 2009 a Donington.

Il forlivese sarà per due stagioni al fianco dello spagnolo, una scelta probabilmente dettata anche dalla necessità di affiancare a Lorenzo un pilota che continuerà a dare il proprio contributo allo sviluppo della moto e si adatterà alla prima guida.

Per quanto riguarda Iannone, non è ancora chiaro se non sia stato scelto dalla Ducati o se lui abbia preferito prendere altre strade, forse anche economicamente più interessanti. Per l’abruzzese sarà comunque una sfida bella ed esaltante perchè in carriera ha sempre guidato Ducati, una nuova moto potrebbe rappresentare per lui anche una nuova possibilità per primeggiare e fare il definitivo salto di qualità, anche perchè nella nuova squadra la prima guida dovrebbe essere lui.

Intanto la Honda ha comunicato ufficialmente di aver prolungato il contratto di Daniel Pedrosa, che fino al 2018 sarà in squadra con Marc Marquez.

Tags: , , ,