Decapita bambino per offrire sacrificio a divinità

redazione 1 ottobre 2015

dea Kali Decapita bambino per offrire sacrificio a divinità

Un bambino di quattro anni è stato decapitato da un uomo in sacrificio alla dea Kali: un uomo ha tagliato la testa al piccolo e ha offerto il suo sangue alla dea hindu, nella convinzione che così avrebbe ottenuto poteri occulti e ricchezza. È successo in India. Il fatto è avvenuto nel villaggio di Pokuru, nel distretto Prakasam dell’Andhra Pradesh. A compiere il folle gesto un uomo di 35 anni, P Tirumala Rao, che, dopo il ritrovamento del corpo senza testa del piccolo, è stato catturato e legato ad un albero dalla folla inferocita che lo ha poi cosparso di kerosene e dato alle fiamme. Salvato dall’intervento della polizia, è ora ricoverato in condizioni gravissime in ospedale, con ustioni sul 40% del corpo.

 

Tags: , , ,