Damasco: rapiti 300 operai. In tanti trucidati

redazione 8 aprile 2016

isis bandiera 1030x615 Damasco: rapiti 300 operai. In tanti trucidatiL’Isis non ferma la sua orda assassina: a Damasco 175 dei 300 operai rapiti da una fabbrica di cemento a Nord-Ovest della capitale siriana sono stati uccisi. Ieri, una fonte ufficiale del ministero dell’Industria siriana aveva denunciato il rapimento di circa 300 lavoratori della fabbrica di cemento “al Badya” nei pressi della cittadina di Dumair dove l’autoproclamato Stato islamico ha lanciato recentemente un’offensiva. L’annuncio dell’uccisione di 175 dei rapiti è stato dato dall’esercito siriano, mentre una fonte responsabile citata dall’emittente iraniana ha riferito che “gli abitanti della vicina citatdina di Jirud hanno visto auto dell’organizzazione terroristica con a bordo circa 175 operai mentre si dirigevano verso Tel Dokha nei pressi di Ghota, cittadina a est della capitale Damasco.

Tags: , , , ,