Corte d’Appello, Cucchi è stato picchiato: “Le indagini vanno rifatte”

redazione 12 gennaio 2015

stefano cucchi Corte dAppello, Cucchi è stato picchiato: Le indagini vanno rifatte

 

Chieste nuove indagini sulla morte di Stefano Cucchi, lo scrivono i giudici della Corte d’Assise d’Appello di Roma nella motivazione della sentenza, che lo scorso ottobre ha portato all’assoluzione di tutti gli imputati. Secondo quanto spiegano i giudici Cucchi è stato picchiato ma non si conoscono le cause della morte.

“E’ opportuna la trasmissione della sentenza al pm perché valuti la possibilità di svolgere nuove indagini per accertare eventuali responsabilità di persone diverse dagli agenti di polizia penitenziaria”.

Al momento non si può stabilire se i responsabili della violenza siano i carabinieri che hanno avuto in custodia Cucchi dopo la perquisizione domiciliare. L’ipotesi sollevata è che “già prima di arrivare in tribunale Cucchi aveva segni e disturbi che facevano pensare a un fatto traumatico avvenuto nel corso della notte”.

 

Intanto la sorella, Ilaria in un comunicato ha commentato la notizia come “un fatto importante e nuovo perché non era stato fatto dalla Corte di assise di primo grado”.

 

© Social Channel

Tags: