Confessione involontaria: Robert Durst ammette tre omicidi in tv

redazione 16 marzo 2015

Il 71enne erede di una dinastia immobiliare di New York pensava che il suo microfono fosse spento.

 

durst Confessione involontaria: Robert Durst ammette tre omicidi in tv

 

Era sospettato da anni di aver ucciso tre donne fra il 1982 e il 2003: ma Robert Durst, 71enne erede di una dinastia immobiliare di New York si era sempre dichiarato innocente. E nessuno lo avrebbe mai scoperto se lui stesso, in data 14 marzo, non avesse ammesso di aver commesso quei tre omicidi.

 

Poche ore prima di una trasmissione sull’emittente Hbo, un documentario sulla sua vita “The Jinx”, convinto di avere il microfono spento, ha mormorato: “Le ho uccise tutte”. E’ immediatamente scattato l’arresto a New Orleans.

 

Il fratello Douglas, che ha ereditato i beni di famiglia, ha subito commentato l’evento dicendosi sollevato: “Finalmente potrà rispondere per quel che ha fatto”.

 

© Social Channel

Tags: ,