Concordia, Schettino in lacrime ricorda le vittime: “Alcuni rimasero incastrati tra i terrazzini”

redazione 13 dicembre 2014

 Concordia, Schettino in lacrime ricorda le vittime: Alcuni rimasero incastrati tra i terrazzini

 

“In quel momento tra morire, tuffarsi, cadere, sono andato sulla scialuppa”.

Sono le parole pronunciate da Francesco Schettino, comandante della Costa Concordia, che è interrogato al processo di Grosseto; l’ex comandante ha ricordato i momenti del naufragio e in lacrime ha ricordato le vittime:

“Purtroppo ci furono persone rimaste incastrate tra i terrazzini. Sono momenti indimenticati. C’era tensione anche perché era difficile sganciare la scialuppa”.

Schettino ha poi parlato delle operazioni di ammaino ed evacuazione della nave ed ha affermato di sentirsi “pronto ad avere la mia quota di responsabilità”.

 

© Social Channel

Tags: ,