Concordia nella “zona rischio”: arrivo tra Capraia e il Nord della Corsica

redazione 25 luglio 2014

Il relitto è stato abbordato da due mezzi della Marina militare francese e procede il suo lungo cammino che potrebbe terminare sabato notte.

concordia1 Concordia nella zona rischio: arrivo tra Capraia e il Nord della Corsica

Continuano le emozioni nella “scalata” che sta portando la Costa Concordia direttamente a Genova: il relitto, partito dall’isola del Giglio, continua ad avvicinarsi al porto della città della Lanterna. Il processo di trasferimento sta procedendo esattamente come previsto: nelle prime 24 ore la nave ha percorso circa 60 miglia e dovrebbe raggiungere a breve l’isola di Capraia, entrando in quella che viene definita come la “zona più a rischio”.

Nelle ultime ore sono state effettuate delle regolazioni tecniche e alcuni aggiustamenti della zavorra nei cassoni, ma sembra che la situazione sia completamente sotto controllo. In questo momento si inizia a pensare che, tempo e mare permettendo, la Concordia possa arrivare a destinazione tra sabato e domenica.

 

© Social Channel

Tags: , , ,