Cina, giovane tibetana si offre in sacrificio

redazione 23 dicembre 2014

Cina1 Cina, giovane tibetana si offre in sacrificio

 

Una giovane tibetana di 20 anni, Tsepe Kyiè morta dopo essersi data fuoco in segno di protesta contro la politica repressiva di Pechino su religione e cultura tibetane. Ha compiuto il suo tragico e disperato gesto, nel distretto di Aba (Ngaba in tibetano), nella provincia del Sichuan, in un’area in prevalenza tibetana, il 2° di questo genere in 1 settimana. Un uomo di 33 anni, è deceduto martedì scorso  a seguito delle ustioni riportate, in una regione tibetana della vicina provincia di Gans. Sono oltre 130, dal 2009, i tibetani che si sono uccisi per protesta. Lo riferiscono l’Ong “Tibet libero” e la radio “Asia libera” (Rfa), una emittente finanziata in parte dagli Stati Uniti.

 

© Social Channel

Tags: ,