Ciclone Pam, piega l’arcipelago di Vanuatu

redazione 14 marzo 2015

Ciclone Pam Ciclone Pam, piega larcipelago di Vanuatu

 

Il passaggio del ciclone Pam, catalogato come tempesta tropicale di categoria 5, ha colpito l’arcipelago di Vanuatu, nell’Oceano Pacifico, a 1.750 chilometri ad est dell’Australia, portando inondazioni e venti fino a 250 chilometri orari che hanno spazzato via interi villaggi. E’ ritenuto uno dei peggiori nella storia del Pacifico. “Si temono decine di vittime”.

 

Alberi sradicati, tetti scoperchiati, tutte le comunicazioni sono isolate. Si ha timore per interi villaggi che potrebbero essere stati distrutti. Molti infatti, non sono ancora stati raggiunti dai soccorsi. Le morti accertate al momento sono 8 e 20 feriti. La Croce Rossa australiana ha parlato di “distruzione incredibile” nella capitale, Port Vila, sull’isola di Efete, dove manca completamente l’acqua potabile e l’elettricità, avvertendo che le necessità umanitarie saranno “enormi“.

 

© Social Channel

Tags: ,