CHEF BATAVIA: Arte e Cibo

redazione 9 novembre 2015

Buongiorno a tutti!

Oggi vorrei dire qualche cosa riguardo al rapporto cibo-arte, in occasione della manifestazione “Artissima” a Torino, evento che coinvolge tutto il capoluogo piemontese e che pervade tutti i meandri dell’Arte Contemporanea, che si terrà nella città dal 6 all’8 Novembre.

I clienti che assaggiano o osservano quello che serviamo loro rimangono sorpresi da quello che vedono: non si tratta, infatti, soltanto di ingredienti ben cucinati e conditi a dovere, ma di piatti studiati per essere anche esteticamente belli e ricercati!
Molte volte, mi ispiro a quadri e sculture per creare o presentare quello che preparo nei miei locali e quello che appare sui miei menù: penso che la cucina sia arte e come tale deve essere trattata.
I miei impiattamenti hanno sempre un contesto, sono studiati in base ai colori, alle forme, alla quantità ed alla qualità delle pietanze e non sono mai casuali.

Penso sia essenziale avere molta cura, quando si parla di cucina di un certo livello: come accade per i quadri, le sculture e l’arte in generale, se quello che si ha davanti dà un’ottima impressione, si è già a metà dell’opera!

Nicola Batavia

© Social Channel

calamari 1 CHEF BATAVIA: Arte e Cibo

Tags: , , , , , , , , ,