CECILIA RODRIGUEZ si rifà il seno. Il processo di emulazione continua

redazione 29 ottobre 2012

cecilia e belen rodriguez 300x199 CECILIA RODRIGUEZ si rifà il seno. Il processo di emulazione continua

SENO RIFATTO - Un altro step è stato superato. Il seno rifatto come la sorella. Ecco che il processo di emulazione che ha intrapreso tre anni fa Cecilia Rodriguez nei confronti di Belen sta pian piano prendendo forma. Vivere di luce riflessa è difficile, mortificante per certi versi, ma è il destino che spetta ai parenti stretti dei personaggi famosi che sognano di far carriera nel mondo dello spettacolo. Come Cecilia, che captando e assimilando “frammenti” e particolari di Belen, ambisce ad ottenere la sua popolarità, il suo appeal, la sua straordinaria influenza mediatica. Anche per questo, baby Rodriguez si è da poco ritoccata il seno affidandosi al chirurgo che qualche anno fa aveva “pompato” quello che ora è il rinomato seno di Belen: “Quando sono arrivata in Italia, tre anni fa, sono dimagrita cinque chili. Il mio seno si è rimpicciolito, sembrava scomparso. E pensare che da piccola, era più grosso di quello di Belen. Non mi piacevo più, non mi sentivo me stessa. Ci ho pensato tanto. Ho preso la decisione di intervenire dopo averne parlato con Belen e lei mi ha detto: “Se rifarlo pensi possa farti sentire meglio, non hai altra scelta”.

belen e cecilia rodriguez pin up dal corpo mozzafiato 199x300 CECILIA RODRIGUEZ si rifà il seno. Il processo di emulazione continua 

IL CALENDARIO - Solo il tempo potrà svelare se Cecilia riuscirà a costruirsi un’immagine forte, indipendente da quella ingombrante di sua sorella. Intanto la piccola di casa Rodriguez lavoricchia qua e là. Sarà protagonista del nuovo calendario For Men, dove potrà esibire con orgoglio il suo seno nuovo di pacca. Anche se il risultato dell’intervento non la convince del tutto: “Mi piaccio, però se potessi tornare indietro me lo rifarei più piccolo. Non una terza piena, meglio una seconda. Con il seno così grosso, appena ingrasso si nota subito. Vado a periodi: a volte mi piaccio, a volte no.

Tags: ,