Botta & risposta fra i due “ANTONIO”

redazione 16 novembre 2012

cassano 300x200  Botta & risposta fra i due ANTONIO

Antonio Cassano e Antonio Conte: la telenovelas calcistica continua a suon di insulti.

CASSANO E I “SOLDATINI” BIANCONERI – Quei “soldatini” hanno fatto scoppiare la guerra tra l’attaccante dell’Inter e il tecnico della Juventus: Cassano ha definito i colleghi bianconeri come dei soldatini, precisando poi che sono troppo professionali e professionisti, molto lontani da lui. Non l’avesse mai detto, affronto imperdonabile! E Conte non ci sta: replica duramente contro il barese definendolo un “quaquaraquà”. Nessuno zittisce Cassano che sa come difendersi: “Quaquaraquà non sono io, ma lui che è stato squalificato per omessa denuncia”.

conte 300x200  Botta & risposta fra i due ANTONIO

CI MANCA SOLO LA MORALITÀ – Per fare gli acculturati – anche se cultura e calcio non sono un binomio azzeccato – entra in campo anche la moralità. Cassano accusa Conte di non potersi permettere di parlare di moralità, Conte controribatte dicendo di non avere mai tirato in ballo il termine, ma ci tiene a sottolineare di esserne molto dotato. E dalla parte del mister si schiera il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini: “Cassano? La moralità di Conte è da 110 e lode, più del massimo, non si può mettere in dubbio”.

BASTA CON LE “CASSANATE”Conte è agguerritissimo e alla fine mette il dito nella piaga più famosa del neroazzurro: “Mi sembra che il signor Cassano nella propria carriera abbia più volte dimostrato sul campo e fuori dal campo, vedi imitazioni di Capello al Real Madrid, o le corna mostrate all’arbitro Rosetti ed altri episodi, di non avere i requisiti richiesti dal sottoscritto”. Non c’è verso di quietarli, anche perchè non toccate a Cassano le sue “cassanate”. E dà anche una spiegazione chiara e precisa per essere uno che tira calci al pallone: “Ho fatto tante cassanate nella mia carriera e per questo sono stato squalificato. Ma se lui viene a parlare di moralità a me è finito il mondo”. Nonostante tutto, siamo sicuri che il mondo continuerà tranquillamente ad esistere!

Tags: , , , , ,