Caso Yara, nuovi dettagli: la telecamera della pompa di benzina ha ripreso la macchina di Bossetti

redazione 2 settembre 2014

yara Caso Yara, nuovi dettagli: la telecamera della pompa di benzina ha ripreso la macchina di Bossetti

Arrivano nuovi dettagli in merito alla scomparsa e morte della piccola Yara Gambirasio: ad annunciarlo è il programma pomeridiano Pomeriggio5, condotto da Barbara d’Urso, che svela la presenza di una telecamera nella pompa di benzina di fronte alla palestra dove si allenava la ragazza. La telecamera in questione ha inquadrato la macchina di Massimo Giuseppe Bossetti la sera della scomparsa di Yara: l’uomo si trovava nella pompa di benzina, a pochissimi metri dalla palestra frequentata dalla ragazza.

L’accusa dice che Bossetti frequentava la zona per pedinare e controllare Yara, anche se ancora non si sa con certezza, ma è certo che Bossetti si trovase li perché si riforniva abitualmente e frequentava l’edicola in fondo alla strada.

I tempi della ricostruzione coincidono: la telecamere lo inquadrano poco prima della scomparsa di Yara che intanto lasciava la palestra.

 

© Social Channel

Tags: , ,