Canone Rai, i modi per non pagarlo

redazione 2 giugno 2016

canone rai bolletta Canone Rai, i modi per non pagarloIl canone Rai, che sia inserito in bolletta o meno, fa sempre discutere. Esistono però vari modi per non pagarlo, legati comunque alle compagnie che offrono servizi di luce e gas.

Edison, dopo che il Governo ha deciso da quest’anno di inserire il canone tv nella bolletta elettrica, ha deciso di rimborsarlo alle famiglie. Chi usufruisce dell’offerta Edison Luce Leggera, sottoscrivendo un contratto entro l’autunno 2016, avrà il rimborso dei 100 euro del canone. Edison Luce Leggera sconterà il canone tv dalla bolletta elettrica per tutto il primo anno attraverso 10 rate mensili da 10 euro ciascuna. Il prezzo dell’energia è bloccato per due anni. Chi passa a Edison dopo aver ricevuto l’addebito del canone tv da un altro operatore energetico, riceverà comunque il rimborso dell’intera spesa a partire dalla prima fatturazione sottoscrivendo Edison Luce Leggera.

Anche Enel propone una propria soluzione per non pagare il canone tv. Per la fornitura di elettricità e gas due offerte: Speciale Luce e Speciale Gas, ma solo per i nuovi clienti. Il rimborso del canone è garantito dall’attivazione di entrambe le offerte, che danno diritto a uno sconto in bolletta complessivo di 100 euro (50 euro l’una, in cinque rate da 10 euro a partire dalla seconda fattura).

Eni propone invece Sottocontrollo, sia per luce che per il gas. Per aderire c’è tempo fino al 17 luglio e possono sia i vecchi che i nuovi clienti ma solo per chi è anche cliente Extra di Sky da più di un anno. Si otterrà un rimborso di 100 euro pari al valore del canone Rai 2016 o separatamente per elettricità e gas, dimezzando il valore del rimborso. Inoltre è previsto anche un bonus di benvenuto pari al 50% per cento del prezzo della componente energia consumata nel primo mese di fornitura.

Tags: ,