Caldo, luglio da record: “Il Tirreno come un mar caraibico”

redazione 17 luglio 2015

755 650x300 Caldo, luglio da record: Il Tirreno come un mar caraibico

Luglio infuocato. Non molla la morsa di caldo che ha colpito l’Italia in questi giorni e se tra oggi e domani le temperature raggiungeranno i picchi massimi, gli esperti parlano già di un mese da record. “Questa ondata di caldo è infatti decisamente anomala per intensità e durata e, salvo temporanei smorzamenti, non ci ha mai abbandonato da inizio mese. Le temperature risultano costantemente sopra la media, anche di oltre 6-7°C, tanto che anche i nostri mari si stanno surriscaldando”. Così afferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che afferma che tra oggi e domani le temperature arriveranno anche a 40 gradi in alcune città italiane. Ore contate però per la bolla di calore che secondo l’esperto potrebbe allontanarsi verso la fine del mese: intorno al 25 luglio, infatti, le correnti atlantiche tenteranno di forzare l’anticiclone africano portando forse temporali e frescura al Nord, più marginalmente anche al Centrosud.

Tags: