Bufera a Yale: ricercatrice italiana molestata

redazione 3 novembre 2014

yale Bufera a Yale: ricercatrice italiana molestata

 

La celebre università di Yale finisce nella bufera: scoppia un caso legato alle molestie di una ricercatrice universitaria italiana arrivata in America per il post-dottorato. Un noto cardiologo dell’ateneo non solo l’aveva molestata, ma aveva anche tentato di bloccare la carriera professionale del marito di lei, che si trovava proprio a lavorare nell’ateneo.
Si chiama Michael Simons il cardiologo, mentre la vittima è la 39 enne Annarita Di Lorenzo: il medico 57 enne ha provato a convincere la ragazza a rinunciare al suo rapporto con il fidanzato, scrivendole parole d’amore già dal 2010.

 

Lo scandalo risale a diversi anni fa ma è emerso solo ora e torna a puntare i riflettori sulle molestie nelle università americane, dove spesso le autorità interne degli atenei chiudono un occhio.

 

© Social Channel

Tags: ,