Brexit, il Regno Unito ha votato: fuori dall’Europa

redazione 24 giugno 2016

brexit Brexit, il Regno Unito ha votato: fuori dallEuropaLa Gran Bretagna è andata al voto, il risultato è favorevole alla Brexit nel referendum del 23 giugno. La conferma arriva dai risultati ufficiali appena diffusi. Il 51,9% ha votato per lasciare l’Unione Europea mentre il 48,1% per restare. 17,4 milioni di voti, contro 16,1 milioni. Vantaggio esiguo ma decisivo per le sorti della Gran Bretagna. Prima del voto i ultimi sondaggi davano in vantaggio l’uscita in leggero vantaggio rispetto alla scelta di restare.

A Londra e in Scozia in molti hanno votato per permanenza nell’Unione europea, mentre nel nord dell’Inghilterra e in Galles ha vinto nettamente l’uscita dall’Unione Europea. I mercati hanno reagito in modo molto negativo: la sterlina è precipitata ai suoi livelli più bassi nei confronti del dollaro dal 1985, mentre l’indice Nikkei di Tokyo ha perso l’8%.

La campagna elettorale è stata molto dura e negli ultimi giorni è stata sconvolta dall’uccisione della deputata laburista ed europeista Jo Cox a Birstall, nel nord dell’Inghilterra, uccisa a colpi d’arma da fuoco da Thomas Mair, squilibrato che secondo la polizia aveva legami con gruppi neonazisti.

Ora bisognerà vedere come i Governi e l’Unione Europea sanciranno questa uscita che sicuramente avrà delle ripercussioni negative sull’economia del continente ma anche del mondo. David Cameron, primo ministro del Regno Unito, potrebbe dimettersi, anche se al momento è al suo posto e sembrerebbe non aver ancora preso una decisione definitiva in merito.

Tags: