Bresso (Milano), Casi di legionella: sei infetti, un morto

redazione 23 ottobre 2014

legionella Bresso (Milano), Casi di legionella: sei infetti, un morto

 

Sei ammalati di legionella sono stati colpiti a Bresso, paese di 26 mila abitanti al confine di Milano. Secondo il Corriere i tecnici dell’Asl stanno prelevando dei campioni d’acqua dalle case e dalle fontane al fine di scoprire quale sia l’origine del contagio di questo batterio-killer che ha colpito sei persone, uno dei quali è deceduto.

L’allarme era già scattato la scorsa settimana quando, con estrema simultaneità, i sei anziani si sono presentati nei Pronto soccorso con sintomi simili a quelli della polmonite: presentavano febbre alta, tosse, difficoltà respiratorie.

 

Il sindaco di Bresso, Ugo Vecchiarelli, ha già pubblicato sul sito internet del Comune un decalogo anti-legionella, ed ha spiegato:

“Non intendiamo sottovalutare quanto è avvenuto e vogliamo proseguire nell’opera di prevenzione e informazion. La legionella può colonizzare gli impianti idrici in alcune parti in cui l’acqua ristagna a lungo e nei punti terminali quando non si fa adeguata manutenzione, ad esempio nei soffioni delle docce incrostate da calcare”

 

© Social Channel

Tags: ,