Brasile, Nuova violenza contro un ragazzo gay: picchiato e abusato perché porta i capelli lunghi

redazione 26 settembre 2014

gabe Brasile, Nuova violenza contro un ragazzo gay: picchiato e abusato perché porta i capelli lunghi

Nuovo triste caso di omofobia registrato in Brasile: il ragazzo in questione si chiama Gabe ed ha raccontato di aver subito violenze da un branco di uomini, solo perché portava i capelli lunghi. Il ragazzo ha deciso di denunciare il caso via social network pubblicando una foto che mostra i segni che porta sul corpo dopo essere stato abusato.

 

“Mi hanno fermato, non riuscivo a opporre resistenza, mi hanno abbassato i pantaloni, dicendomi ‘Vuoi essere donna? Adesso ti facciamo sentire come si stu**a una donna’. Mi hanno picchiato, tirato calci e pugni. Continuavano a dire ‘Adesso hai avuto quello che ti meriti brutto fro**o’”.

Gabe, attualmente ricoverato in ospedale, riporta un trauma cranico, lesioni al torace e allo stomaco, contusioni in gran parte del corpo e le caviglie slogate.

Noi, per dovere di cronaca, continueremo a raccontare queste orribili violenze, casi vergognosi di inciviltà che in Italia non sembrano trovare denuncia attraverso i media.

© Social Channel

Tags: , , ,