Bialetti e le ceneri nella moka

redazione 16 febbraio 2016

ceneri bialetti Bialetti e le ceneri nella moka

Le ceneri di Renato Bialetti, “l’omino coi baffi”, papà dell’omonima macchinetta del caffè, sono custodite in una moka gigante davanti ad un altare: così, per volontà dei figli Alessandra, Antonella e Alfonso, è stato salutato a Casale Corte Cerro, nel Verbano, l’industriale che ha portato la celebre caffettiera a diventare un’icona del design italiano nel mondo.

I funerali di Bialetti, morto la settimana scorsa all’età di 93 anni, si sono svolti a Casale Corte Cerro (Vco) dove era nato, in frazione Montebuglio. L’imprenditore è stato tumulato nel cimitero della piccola frazione che sorge a poca distanza dalla zona dove il padre di Renato, Alfonso Bialetti, creò l’azienda.

Qui nacque – era il 1933 – la mitica caffettiera che diventò poi famosa con l’immagine dell’ “omino con i baffi”, ispirata proprio alla figura di Renato.

Tags: , , ,