Berlusconi tuona: “Vogliono farmi fare la fine di Bettino Craxi!!!”

redazione 11 marzo 2013

Dalla sua stanza presso l’ospedale San Raffaele di Milano l’ex Premier Silvio Berlusconi – costantemente monitorato dal suo medico personale Alberto Zangrillo – si sfoga.

berlusconi1 Berlusconi tuona: Vogliono farmi fare la fine di Bettino Craxi!!!

DEGENZA DI LUSSO – Non certo per le condizioni nelle quali si sta svolgendo la sua degenza (200 mq di “stanzetta”, con tanto di idromassaggio a vasca ovale) e neanche per la sua uveite bilaterale agli occhi ma bensì per il comportamento del Tribunale di Milano nella figura di Ilda Boccassini, pronta a chiedere oggi la condanna di Berlusconi per la questione Ruby.

ospedale san raffaele Berlusconi tuona: Vogliono farmi fare la fine di Bettino Craxi!!!

LA STORIA SI RIPETE? – “Io sono incontestabilmente innocente e confido prevalga la verità“: nonostante questa precisa ed inequivocabile affermazione Silvio Berlusconi pare si senta sempre più messo all’angolo, concludendo la sua dichiarazione con un laconico “Vogliono farmi fare la fine di Bettino Craxi…“.

craxi berlusconi 1 Berlusconi tuona: Vogliono farmi fare la fine di Bettino Craxi!!!

STOP ALLA PROTESTA – Quindi lo vedremo presto ad Hammamet?!? No di certo, anche perchè – comunque si consideri Berlusconi – lui è uno che le battaglie ama combatterle in prima persona sul campo. Per stamattina ha chiesto ai suoi deputati Pdl di rinunciare alla manifestazione di protesta in suo sostegno, prevista di fronte al Palazzo di Giustizia per rispetto nei confronti delle istituzioni repubblicane”. Scrive Silvio dall’ospedale: “Ho chiesto di non manifestare domani ai deputati pronti a scendere in piazza a mio sostegno al fine di chiedere, a nome di quel terzo degli italiani che la nostra coalizione rappresenta, il trasferimento di tutti i procedimenti che mi riguardano in altra sede diversa da Milano, giudicata in base ai comportamenti di questi ultimi diciannove anni pregiudizialmente nemica di Silvio Berlusconi, come persona e come leader politico“.

DIMISSIONI… DALL’OSPEDALE PER QUANDO? – Per il momento il suo ricovero è confermato fino a domani mattina. Nel frattempo i suoi avvocati Ghedini e Longo sono pronti a presentare l’ennesima istanza di legittimo impedimento che potrebbe trasformarsi in un’altra visita fiscale nei confronti dell’illustre malato.