Basi italiane per droni Usa

redazione 23 febbraio 2016

attacchi aerei Basi italiane per droni UsaLa possibilità che le basi vengano utilizzate per operazioni antiterrorismo “non è preludio a un intervento militare”. Lo afferma il ministro degli Esteri Gentiloni a Istanbul,aggiungendo che “l’utilizzo delle basi non richiede una specifica comunicazione al Parlamento”. Riferendosi all’accordo tra Roma e Washington sulla partenza di droni armati Usa dalla base di Sigonella,in Sicilia,Gentiloni dice che si tratta di una collaborazione finalizzata a operazioni di “antiterrorismo generale”,non specificamente finalizzate alla Libia.

Le autorizzazioni per l’utilizzo della base di Sigonella,in Sicilia, per la partenza di droni da parte degli alleati “sono caso per caso: se ci sono iniziative contro terroristi e potenziali attentatori dell’Isis c’è uno stretto rapporto tra noi,soprattutto con gli americani”.

Lo dice il premier Renzi.”È evidente che l’Italia fa la sua parte come tutti gli altri”. “Si vedono piccoli segnali di speranza in Siria, sono ore decisive per il governo in Libia. La priorità è sempre e comunque la risposta diplomatica”,dice

Tags: , , , ,