Bankitalia, Visco: “La criminalità frena investimenti”

redazione 7 novembre 2014

visco Bankitalia, Visco: La criminalità frena investimenti

 

Il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, nel corso del suo intervento al convegno a Milano, ha parlato di criminalità e dell’effetto negativo che ha sugli investimenti, soprattutto su quelli all’estero. Senza la criminalità tra il 2006 e il 2012 “i flussi di investimento esteri in Italia sarebbero risultati superiori del 15 per cento” pari a 16 miliardi di euro.
Tutto questo testimonia come la criminalità, la corruzione e l’evasione rendano impossibile la costituzione di un ambiente favorevole all’attività d’impresa, e quindi anche di occupazione.

 

Nell’analisi fatta da Visco è importante creare le condizioni per tornare a crescere, un obiettivo urgente e fondamentale.

 

© Social Channel

Tags: ,