Banche, istigazione al suicidio: procura apre indagine

redazione 10 dicembre 2015

banca Banche, istigazione al suicidio: procura apre indagine

La procura di Civitavecchia indaga sul suicidio del 68enne che ha perso i suoi risparmi nel fallimento della Banca Etruria. Il pm procede contro ignoti per istigazione al suicidio. Il fascicolo è stato aperto d’ufficio all’indomani del suicidio del pensionato, il 28 novembre scorso. Il magistrato ha già acquisito agli atti la lettera in cui l’uomo spiega le ragioni del gesto. Presentati esposti da alcune associazioni di consumatori.

Tags: , , ,