Baltimora come Ferguson: Stato di emergenza, 5mila agenti in arrivo

redazione 28 aprile 2015

Baltimora neri in rivolta Baltimora come Ferguson: Stato di emergenza, 5mila agenti in arrivo

 

Negli Stati Uniti, a Baltimora, continuano in piazza le violente proteste contro la polizia, dopo la morte di Freddie Gray, l’afroamericano 25enne, avvenuta il 19 aprile scorso, a una settimana dall’arresto.

 

Al termine del funerale celebrato lunedì, la tensione è salita e ci sono stati altri furiosi scontri tra manifestanti e la polizia. Negozi e un centro commerciale nella zona occidentale della città, sono stati presi letteralmente d’assalto.

 

Salito ad almeno 15 il numero degli agenti feriti negli scontri. Arrestate finora 27 persone. Il sindaco Stephanie Rawling-Blake, ha puntato il dito contro i faziosi che “vogliono distruggere la città”. E’ stato dichiarato nel frattempo lo stato d’emergenza ed è entrato in vigore il coprifuoco, per 7 giorni, dalle ore 22:00 alle 05:00 di mattina. Previsto l’arrivo di oltre 5mila agenti, di rinforzo alla polizia.

 

© Social Channel

Tags: , , ,