Attentato in Turchia: autobomba in centro

redazione 17 febbraio 2016

 Attentato in Turchia: autobomba in centro

Nuovo attentato in Turchia dove un’autobomba ha colpito un convoglio militare nel centro di Ankara, nel quartiere centrale di Kizilay. Il vice primo ministro Numan Kurtulmus ha riferito che il bilancio provvisorio è salito a 28 morti e 61 feriti, aggiungendo che non è chiaro chi sia responsabile dell’attacco terroristico .

Secondo il governatore Mehmet Kilicdar, la deflagrazione ha investito tre veicoli militari e una vettura privata. L’inviato dell’agenzia Anadolu ha spiegato che l’esplosione è avvenuta su via Merasim, all’incrocio con via Dikmen e viale Inonu, a soli 300 metri circa dalla sede dello Stato Maggiore e del Parlamento, oltre che di altre istituzioni militari e civili. Almeno 32 ambulanze sono state inviate sul posto.