Assolti i medici che curarono un camorrista senza denunciarlo

redazione 22 settembre 2015

tabelle tribunale di milano 2013 Assolti i medici che curarono un camorrista senza denunciarlo

“Il diritto alla salute prevale sulle esigenze di giustizia”. Con questa motivazione sono stati assolti senza rinvio dalla Cassazione due medici campani che curarono un camorrista ferito in un conflitto a fuoco durante un regolamento di conti, senza denunciarlo e senza stilare il referto, operandolo nella sua abitazione. Annullate le condanne per favoreggiamento. Secondo la Suprema Corte, “la situazione di illegalità in cui versa il soggetto che necessita di cure non può costituire in nessun caso ostacolo alla tutela della salute”

Tags: , , , , , ,