Arriva la Befana: un viaggio tra storia, tradizione e leggenda

redazione 5 gennaio 2015

befana Arriva la Befana: un viaggio tra storia, tradizione e leggenda

Vi siete mai chiesti come sia nata la storia della Befana? Come mai ci troviamo a festeggiare questa giornata, il 6 gennaio di ogni anni, e che cosa rappresenta la simpatica vecchietta a bordo di una scopa che “si porta via” tutte le festività? Si tratta di un mito noto fin dai tempi della Roma antica: si credeva che le fate volassero guidate dalla dea lunare Diana per propiziare i raccolti con un gesto beneaugurante per il periodo invernale. Tali riti vennero poi condannati come satanici.

 

Nonostante ciò alcune figure sono rimaste nel tempo, proprio come la festa dell’Epifania (dal greco “manifestazione, venuta”) che ricorda nella storia cristiana la visita dei re Magi a Gesù Bambino, evocando anche l’immagine delle calze appese in attesa dei dolciumi portati da una vecchina in grado di volare da ogni bambino.

 

Secondo alcune leggende il 25 dicembre le tenebre dell’inverno raggiungevano il culmine, introducendo oscurità, buio e il ghiaccio, massima rappresentazione dell’inverno sia a livello naturale ma anche spirituale. Si credeva così che 12 giorni dopo il solstizio, in data 6 gennaio appunto, si verificasse la morte e rinascita di Madre Natura, splendida creatura divenuta ormai vecchia che si aggirava per le campagne volando a bordo di un ramo secco. Ramo che poi veniva bruciato nei falò.

 

© Social Channel

Tags: ,