Angelus a Roma e Parigi in piazza contro le adozioni gay

redazione 14 gennaio 2013

Cosa avrà pensato Benedetto XVI vedendo donne nude urlare al suo Angelus?! La fine del mondo è arrivata. Oppure, Roma è caduta e questa è Sodoma. O ancora, avrò esagerato col vin santo.

125 Angelus a Roma e Parigi in piazza contro le adozioni gay

ANGELUS… HOT - Tornano a farsi sentire – e vedere – le femministe del gruppo Femen, che sono state fermate dai carabinieri perchè denudatesi a Piazza San Pietro in occasione dell’Angelus del papa: due ucraine e due francesi, tra cui la leader del movimento Inna Shevchenko. Il papa che alla fine voleva solo pronunciare la sua preghierina e salutare i fedeli, si è duvuto beccate un “Omofobo taci” dalle inviperite donne che a seno nudo hanno riportato la scritta “In gay we trust” sul corpo. La Cassazione si era detta favorevola a concedere l’adozione alle coppie gay, ma il Vaticato si è opposto fortemente. Il tutto ha coinciso con la manifestazione in Francia.

311 Angelus a Roma e Parigi in piazza contro le adozioni gay

UN PADRE E UNA MADRE - Nello stesso momento a Parigi in 800mila hanno manifestato contro la possibilità di concedere l’adozione a coppie omosessuali: “Tutti siamo figli di un padre e una madre” lo slogan del movimento Manif pour tous, il corteo del no. Dal 1999 sono legali le unioni gay in Francia, però la legge attuale non fa riferimento al problema dell’adozione. Il 29 gennaio il Parlamento prenderà in esame la proprosta di legge per rendere legale tali adozioni. Dopo la manifestazione avvenuta ieri, il 21 a manifestare saranno i sostenitori dei diritti degli omosessuali.

Tags: , , , ,