Angelina Jolie da bad girl a madre: “Non pensavo ai figli e all’amore”

redazione 8 maggio 2014

jolie top Angelina Jolie da bad girl a madre: Non pensavo ai figli e allamore

La conosciamo tutti compagna premurosa, una donna di casa, felice compagna di Brad Pitt e soprattutto madre di 6 bambini: ma prima di diventare tutto questo, Angelina Jolie era la vera bad girl di Hollywood. Ma che fine avrà fatto quella ragazza ribelle che ha fatto arrossire il mondo intero per colpa (o per merito!) di alcune scelte di vita discutibili? La star del cinema ha deciso di raccontarsi in un’intervista esclusiva a ELLE, mettendosi in posa per un servizio fotografico d’autore.

“Non ho mai pensato che avrei avuto dei figli o che mi sarei innamorata. Non pensavo di poter incontrare la persona giusta. Arrivo da una famiglia di separati e capisci che certi sentimenti appartengono alle favole, e smetti di cercarli”.

Poi è arrivato Brad, con il quale fa coppia fissa dal 2005 arrivando ad annunciare un fidanzamento ufficiale nell’aprile del 2012: il matrimonio è vicino, ma ancora non se ne parla.

“Ti fidanzi, sai che siete due individui e riuscite a trarre ispirazione l’uno dall’altra. Ti metti alla prova, ti senti completa e inizi piacevolmente a impazzire. Dopo così tanti anni insieme abbiamo creato una storia, e quando hai una tua storia con qualcuno, siete amici in un modo estremamente reale, profondo. Ti senti apprezzata e capisci di avere un amore fortissimo che arriva da un trascorso importante vissuto in coppia”.

A 20 anni voleva solo essere libera, vivere a modo suo, non rispettando le regole imposte dalla società: un percorso utile per trovare chi davvero è, un viaggio che 18 anni dopo l’ha portata a stravolgere la propria esistenza per amore di un uomo e di sei adorabili bambini. Una grande attrice sul set, ma soprattutto una grande donna.

 

FOTOGALLERY
Foto: Elle magazine

© OBBLIGO DI CITARE LA FONTE

Tags: ,