Alluvione Genova, indagata candidata Pd Raffaella Paita per omicidio e disastro colposo

redazione 16 aprile 2015

Raffaella Paita Alluvione Genova, indagata candidata Pd Raffaella Paita per omicidio e disastro colposo

 

Esponente Pd è indagata per concorso in omicidio colposo e disastro colposo nell’inchiesta per l’alluvione che colpì Genova il 9 ottobre 2014, causando una vittima. Si tratta di Raffaella Paita, la candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Liguria; oltre a lei finisce sotto accusa anche Gabriella Minervini, direttore della protezione civile regionale.

 

Lo scorso 17 novembre 2014 la Paita era stata interrogata per oltre 4 ore, aveva “risposto a ogni domanda. Hanno sentito me come stanno sentendo tutti per chiedere i dettagli di quanto successo”.

 

La donna è stata indagata per omissione d’atto d’ufficio in merito alla mancata emanazione dell’Allerta 2, che è il livello di allerta più alto in Liguria in caso di piogge.

 

© Social Channel

Tags: , ,