“Addio Valeria”. Seppellita vicino al nonno

redazione 24 novembre 2015

venezia funerali valeria Addio Valeria. Seppellita vicino al nonno

In Piazza San Marco, a Venezia, i funerali solenni di Valeria Solesin, la 28enne italiana uccisa il 13 novembre scorso nel corso degli attacchi terroristici a Parigi sono cominciati con l’inno d’Italia e con la Marsigliese. Alla cerimonia laica è presente anche, tra gli altri, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

”Ringrazio i rappresentanti delle religioni, cristiana, ebraica e musulmana presenza compiuta in questa piazza e simbolo del cammino degli uomini nel momento in cui il fanatismo vorrebbe nobilitare il massacro con il richiamo ai valori di una religione” ha detto invece il padre di Valeria, Alberto Solesin, che ha poi espresso riconoscenza per il sostegno avuto dalla Farnesina e dalle autorità diplomatiche di Parigi.

Messaggio di speranza e pace dall’Imam di Venezia: “Chiediamo ad Allah che abbia Valeria e tutte le vittime nella sua gloria, e di aiutare la sua famiglia e di proteggere l’Europa, l’Italia e questa città dal male e di pacificare le nostre anime” ha detto.

A chiusura della parte pubblica della cerimonia ci sarà l’inno europeo. Successivamente la salma lascerà San Marco diretta al cimitero, dove amici e parenti saluteranno Valeria, per cui il Comune, per desiderio dei familiari, ha trovato una tomba vicino a quella del nonno.

Tags: , ,