Addio a Muhammad Ali

redazione 4 giugno 2016

muhammad ali Addio a Muhammad AliMuhammad Ali, ex campione dei pesi massimi è morto oggi, aveva 74 anni, era ricoverato da giovedì: il 9 aprile la sua ultima apparizione pubblica. Funerali a Louisville, nel Kentucky, dove era nato come Cassius Clay, nel 1942. Nel 1964, convertitosi all’Islam, aveva cambiato nome.

La causa del decesso sono state alcune complicazioni respiratorie, aggravate dal morbo di Parkinson. La boxe piange uno dei più grandi sportivi di tutti i tempi. Campione del mondo dei pesi massimi, malato ormai da tempo, era ricoverato in ospedale da giovedì pomeriggio. Ieri sera le sue condizioni si erano aggravate. Era stato ricoverato l’ultima volta nel gennaio del 2015 per una forte infezione alle vie urinarie. Nonostante le difficioltà era riuscito a superare quella fase.

Campione olimpico dei mediomassimi a Roma 1960. Da professionista ha ottenuto 56 vittorie e 5 sconfitte ed è stato il primo a conquistare per tre volte il titolo mondiale dei massimi. Aveva lasciato la boxe nel 1981, era apparso per l’ultima volta in pubblico il 9 aprile a Phoenix per la cena delle Celebrity Fight Night. Tanti i messaggi di cordoglio che sono stati postato sui social immediatamente dopo che si è diffusa la notizia. Tra questi spicca quello su twitter di Mike Tyson: “Dio si è preso il suo campione”.

I funerali si terranno a Louisville, nel Kentucky, città natale di Ali.

Tags: ,