Acqua micellare: che cos’è e le marche più gettonate

redazione 17 maggio 2016

Acqua Micellare1 Acqua micellare: che cosè e le marche più gettonate

L’acqua micellare è un ottimo strumento per la pulizia del viso, per struccarsi e per detergere la pelle. Pur esistendo da molto tempo sul mercato è tornata alla ribalta ed è stata riscoperta da poco tempo, ed il suo uso sta diventando sempre più diffuso. Inizialmente veniva utilizzata nelle sfilate di moda per rimuovere il trucco delle modelle per velocizzare il cambio di make up, ma quando è iniziata la produzione industriale il suo costo era abbastanza alto. Col tempo è diventata un prodotto di massa, così il suo prezzo è calato ed è approdato negli scaffali delle profumerie. Sempre più donne la usano, sia perché rimuove alla perfezione il trucco, eliminando ogni traccia di make up, sia perché idrata la pelle riuscendo a penetrare negli strati più profondi senza però intaccare la barriera idro-lipica dell’epidermide, che ha il compito di difenderla dall’aggressione degli agenti esterni. Per questo motivo si parla di detersione intelligente, poiché l’uso dell’acqua micellare è estremamente semplice e funzionale.

Per ripulire il viso dal make up al posto del classico struccante, è sufficiente applicare qualche goccia di acqua micellare su un dischetto di cotone, e passarlo delicatamente sulle parti del viso da struccare, e non c’è bisogno di risciacquare. Poiché l’acqua micellare purifica e pulisce la pelle in profondità, può essere utilizzata anche quando non c’è trucco da rimuovere. Inoltre rispetto al latte detergente, che è uno degli struccanti solitamente più utilizzato dalle donne, l’acqua micellare rilascia la pelle perfettamente asciutta e non oleosa, donando quella sensazione di freschezza e di pulizia a tutto il viso. L’acqua micellare è un prodotto estremamente flessibile, poiché ci sono diversi modelli adatti a qualsiasi tipo di epidermide.

Per le pelli più sensibili l’acqua micellare Bioderma Sensibio H20 è tra le più indicate, poiché contiene cetriolo e glicerolo, prodotti in grado di purificare, tonificare e idratare in profondità ma con delicatezza e senza irritare la pelle. Un’ottima soluzione è rappresentata anche dall’acqua micellare di Diego Della Palma, con acido ialuronico che conferisce alla pelle resistenza e mantenimento della forma, prevenendo rughe ed inestetismi. E’ particolarmente indicata per le pelli più mature. L’acqua micellare di Avène è una lozione naturale e delicata che riesce a pulire tutte le impurità, agendo da ottimo struccante grazie ai suoi tensioattivi all’interno delle micelle e all’azione lenitiva dell’acqua termale Avène.

L’acqua micellare Collistar si adatta perfettamente a qualsiasi pelle e garantisce ogni tipo di struccaggio, in quanto riesce a racchiudere tre proprietà: detergente, struccante e defaticante. Un’altra acqua micellare adatta alle pelli sensibili è Rilastil Daily Care, una soluzione estremamente delicata. Il ph del prodotto è isolacrimale, quindi non causa quel fastidioso bruciore agli occhi provocato in alcuni casi dagli struccanti; inoltre non contiene né profumi né altri metalli come nichel e cromo, che possono provocare reazioni indesiderate della pelle. L’acqua micellare Normaderm di Vichy elimina con un solo gesto trucco, sebo ed impurità, purificando la pelle in profondità lasciandola liscia al tatto. Da menzionare tra le migliori acque micellari il Loto Bianco di Lancôme, che svolge un’ottima azione anti-ossidante capace di mantenere la giovinezza della pelle.

Tags: , ,