LA CARICA DELLE FIRST LADIES

redazione 12 novembre 2012

COVER FIRST LADY2 LA CARICA DELLE FIRST LADIES

LA CARICA DELLE FIRST LADIES - Barack Obama è appena stato riconfermato presidente degli U.S.A. per altri 4 anni, il che significa che ad essere la first lady degli Stati Uniti sarà ancora Michelle Obama, che in quanto ad impatto mediatico non ha nulla da invidiare al marito. Infatti, non sono più i tempi in cui le Primedonne stavano sempre un passo indietro, per non rubare la scena ai loro consorti: adesso anche loro hanno i riflettori puntati addosso. A partire dall’appena citata Michelle, per non parlare dell’uscente Carla Bruni (moglie di Nicolas Sarközy), che il 15 maggio scorso ha dovuto lasciare il ruolo alla moglie del neo-eletto François Holland, ovvero la giornalista francese Valérie Massonneau. Regina delle first ladies, quanto a bellezza, charme ed eleganza, è indubbiamente Rānia al-‘Abd Allāh: meglio nota come Rania di Giordania, regina lei lo è per davvero, dato che è sposata dal ’93 con l’attuale re di Giordania. Rania non ha rivali, e gli italiani hanno potuto ammirarla in tutto il suo splendore e semplicità – nonostante la sua posizione sociale – al “Festival di Sanremo 2010″. Quanto a fascino, la segue a ruota la first lady siriana Asmā ʾ al-Asad, donna 37enne dai dolci lineamenti. Ma tante altre sono le donne più importanti al mondo, fra cui si possono citare Sofia di Grecia, sposata col re di Spagna Juan Carlos di Borbone, Lyudmila Putina, moglie del Primo Ministro Russo Vladimir Putin, e la moglie del presidente britannico David Cameron, Samantha, che ha una vaga somiglianza con Diana Mora, figlia dell’ex agente dei Vip Lele/Dario. Infine, come non citare l’attuale first lady italiana, Elsa Antonioli, legata al premier Mario Monti. Elsa non è di certo paragonabile all’avvenenza di Veronica Lario, che l’ha preceduta, e soprattutto per quanto ancora riuscirà a mantenere saldo il suo ruolo di primo piano, in vista delle elezioni del 2013?


[Gallery not found]

Tags: ,