12/12/2012: le rockstars unite… contro i Maya!

redazione 13 dicembre 2012

57a951ba4cf94d98b1406ea9db22058e 9764a7c201c08c23230f6a706700b6f5 12/12/2012: le rockstars unite... contro i Maya!

Con una nottata in bianco causa fuso orario, almeno per quanto riguarda i fans italiani che hanno seguito l’evento via streaming… nella magica cornice del Madison Square Garden di New York il meglio (o quasi…) del rock si è esibito in un concerto per raccogliere fondi a sostegno delle popolazioni colpite dall’uragano Sandy. Sul palco alcuni nomi stellari come i Rolling Stones, Bruce Springsteen, Eric Clapton, Jon Bon Jovi, Eddie Vedder dei Pearl Jam, Chris Martin dei Coldplay, Billy Joel, The Who, Roger Waters e un inedito Paul McCartney, prestatosi addirittura per una sorta di “reunion” dei Nirvana!

Oltre 30 milioni di dollari la cifra raccolta fino ad oggi, che verrà implementata – nelle prossime settimane – dai proventi derivanti dal live ufficiale (cd e dvd) di imminente uscita. Molto l’hanno definito il “concerto del secolo”, un successo planetario visto che lo show è stato seguito in tutto il mondo via web, raggiungendo – sostengono gli organizzatori – oltre 2 miliardi di persone collegate! L’apertura è stata tutta per il Boss che, dopo aver eseguito “Land of Hope and Dreams”, fa gli onori di casa a Jon Bon Jovi per un duetto sulle note di “Born to Run”. Poi arrivano Roger Waters (che esegue “Another Brick in the Wall”), seguito da Eddie Vedder dei Pearl Jam. Con i Rolling Stones l’audience si incendia, segue Eric “Slowhand” Clapton… ma è l’estemporanea reunion dei Nirvana ad entusiasmare più di ogni altra cosa, con Sir Paul McCartney che, prentendo il posto di Kurt Cobain (e, magari, dandosi pureuna “toccatina” nelle parti molli…), ha cantato dal vivo i classici della band.

12/12/2012… i Maya si sbagliavano: il rock è fortunatamente salvo!

 

Tags: , , ,